Pro Piacenza - Racing Roma - ss racing roma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pro Piacenza - Racing Roma

IL PRO PIACENZA CALA IL TRIS


Dopo l'ottima prestazione fornita con la capolista Alessandria, la Racing Roma di Giannichedda fa tappa al “Garilli” per uno scontro diretto con la Pro Piacenza di Pea. Massimo non recupera, allora dentro Shahinas per l'unico cambio rispetto alla formazione di sette giorni fa. I padroni di casa, schierati con uno speculare 3-5-2, costruiscono la prima palla gol del match al 10', con l'imbucata di Cavalli per Bazzoffia, che controlla in area ma viene chiuso con tempismo da Macellari. Otto minuti più tardi Cavalli, direttamente da calcio di punizione, pennella un mancino che scavalca la barriera ma che non trova la porta di Savelloni, spegnendosi sul fondo. Se la prima parte di gara era stata favorevole ai padroni di casa, la seconda mostra una Racing Roma in grande crescita. Al 22' Loglio recupera palla a un distratto Aspas, si invola verso la porta di Fumagalli strozzando troppo il destro e non trovando lo specchio della porta, con capitan De Sousa libero a centro area che si rammarica per l'occasione non concretizzata. Al 26' è lo stesso De Sousa a provarci da oltre 25 metri, palla alta. Passano appena tre minuti e il numero 10 ospite prova a colpire ancora, su suggerimento di Loglio, ma il sinistro da circa dieci metri finisce alto sulla traversa. Nel miglior momento della Racing, arriva l'episodio che cambia volto al match. Bertani concede un calcio di rigore alla Pro Piacenza, dopo un contatto Savelloni-Pesenti, con il numero 1 capitolino che entra in collisione con l'attaccante rossonero dopo aver chiaramente respinto il pallone. Una decisione piuttosto affrettata, costata anche il giallo al portiere ex Pescara. Sul dischetto si presenta lo stesso Pesenti, che spiazza Savelloni per il vantaggio della Pro Piacenza. Il colpo subito non consente al portiere di continuare il match e così Giannichedda è costretto a operare il primo cambio una volta tornati dagli spogliatoi, con Lazzari che prende posto tra i pali della Racing Roma. Il portiere ex Lazio capitola dopo appena quattro giri di lancette: punizione di Cavalli a cercare la testa di Bini che forse fa carambolare la sfera su Macellari e, per evitare il corner, Lazzari va a smanacciare il pallone servendo però Rossini che, a porta sguarnita, deposita in rete per il raddoppio. La reazione della Racing non tarda ad arrivare e al 51', su corner di Ricciardi, Vastola colpisce il pallone all'altezza del primo palo, con la sfera che esce di poco alla sinistra di Fumagalli. Non passa che un minuto e la Pro Piacenza chiude il match: Lungo rilancio di Pugliese, Pesenti elude l'intervento di Macellari e, una volta entrato in area, serve al centro Bazzoffia, tutto solo, che realizza la terza rete per i padroni di casa. Giannichedda prova a cambiare qualcosa nel reparto offensivo e inserisce prima Taviani per Loglio al 53', senza trovare lo spunto decisivo e poi, al 78', Calabrese per Shahinas, riuscendo a creare due occasioni con De Sousa (destro dalla distanza bloccato da Fumagalli) e con Vastola (murato in area dalla scivolata di Sané). La Racing Roma, nonostante un'ottima parte centrale di primo tempo, non riesce a dare seguito al pareggio ottenuto con l'Alessandria e vede salire la Pro Piacenza a quota 16, restando (con 7 punti) nella zona play-out.

LEGA PRO 2016/2017 - GIRONE A - 13ª GIORNATA
PRO PIACENZA-RACING ROMA 3-0
Domenica 13 Novembre 2016 - ore 14,30
Stadio “Leonardo Garilli” - Piacenza

PRO PIACENZA (3-5-2): Fumagalli, Sall, Aspas, Bini (C) (81' Calandra); Cardin, Pugliese, Cavalli, Rossini, Sané; Bazzoffia (71' Musetti), Pesenti (78' Ferrara).
A disp.: Bertozzi, Scarcella, Martinez, Gomis, Marra, Pozzi.
All. Pea
RACING ROMA (3-5-2): Savelloni (46' Lazzari), Macellari, Vastola, Vona; Selvaggio; Maestrelli, Ricciardi, Shahinas (78' Calabrese), Proietti; De Sousa (C), Loglio (53' Taviani).
A disp.: Capanna, Steri, Massimo, Muzzi, Giura, Di Gioia, Caputo.
All. Giannichedda

ARBITRO: Lorenzo Bertani (Pisa)
ASSISTENTI: Marco Scatragli (Arezzo) - Andrea Trovatelli (Pistoia)
MARCATORI: 40' Pesenti (rig.), 49' Rossini, 52' Bazzoffia
NOTE: Ammoniti: Sall (PP), Savelloni, Vona (RR); Corner: 3-8; Recupero 2’pt; 4’st

 
Torna ai contenuti | Torna al menu